Progetto "Workers"

Di che si tratta ?

I circuiti della famiglia "Workers" sono delle schede di automazione destinate a pilotare macchine o altri sistemi automatici.

La caratteristica peculiare di tali controllers è quella di non utilizzare alcun tipo di software.

La programmazione delle operazioni desiderate avviene semplicemente abilitando degli interruttori presenti sulle schedine aggiuntive

Sono, perciò, destinati ad un pubblico che non abbia conoscenze di software o a compiti semplici per i quali ci si può risparmiare tutto il lavoro di scrittura dei programmi.

Vi presentiamo i primi prodotti della serie:

Il "Miniworker"

Il "Maxiworker"

Si tratta, in pratica, di un sistema modulare.

Si compone, in prima stesura, di moduli con tre funzioni principali: un modulo "On-Off", un modulo "Timer" ed un modulo "Analogico".

Nella scheda "Miniworker, ad esempio, si trovano tre moduli "On-Off", un modulo "Timer" ed un modulo "Analogico".

La scheda "Maxiworker", invece, è composta da sei "On-Off", due "Timer" e due "Analogici".

Nella parte superiore delle schede si trova il bus degli ingressi composto da otto o dodici linee che possono essere collegate agli ingressi dei moduli tramite dei banchi di microswitches.

Sul lato sinistro delle schede prende posto il circuito di alimentazione che può accettare in ingresso tensioni, sia continue che alternate, di 24 Volt.

-----------------------------------------------------------------------------

Nel modulo "On-Off" si ottiene l'eccitazione di un relais ponendo momentaneamente a massa l'ingresso "Start".

Il rilascio del relais si ottiene ponendo momentaneamente a massa l'ingresso "Stop".

Questi ingressi sono collegati, tramite due banchi di microswitches, con il bus degli ingressi della scheda "Miniworker".

Il relais del modulo utilizza uno dei due contatti per alimentare il carico desiderato e l'altro per pilotare l'evento successivo della programmazione, sempre tramite il bus degli ingressi.

In tal modo ogni linea del bus può eccitare o diseccitare uno o più moduli in base ad eventi esterni, quali switch o pulsanti, o in base all'uscita di un altro modulo.

Si possono, così, ottenere le sequenze desiderate.

Modulo "On-Off"

-----------------------------------------------------------------------------

Nel modulo timer si ottiene l'eccitazione del relais ponendo momentaneamente a massa l'ingresso "Start", mentre il rilascio avviene automaticamente allo scadere del tempo impostato grazie al trimmer di regolazione.

Il relais del modulo utilizza uno dei due contatti per alimentare il carico desiderato e l'altro per pilotare l'evento successivo della programmazione, sempre tramite il bus degli ingressi.

Modulo "Timer"

-----------------------------------------------------------------------------

Nel modulo "Analogico" si ottiene l'eccitazione del relais al superamento di un valore di tensione in ingresso.

Il rilascio avviene, al contrario, all'abbassamento della tensione di ingresso sotto la soglia prefissata.

Il valore di soglia desiderato è impostabile tramite il trimmer presente nel modulo.

Un apposito ponticello consente di utilizzare l'ingresso in corrente con lo standard 4-20 mA.

Il relais del modulo utilizza uno dei due contatti per alimentare il carico desiderato e l'altro per pilotare l'evento successivo della programmazione, sempre tramite il bus degli ingressi.

Modulo "Analogico"

-----------------------------------------------------------------------------

Potete ritrovare, qui di seguito, il circuito stampato ed il layout dei componenti della scheda "Miniworker".

Circuito stampato
Layout della scheda
-----------------------------------------------------------------------------

Nei prossimi giorni proseguirà l'ampliamento del progetto con esempi di utilizzo.

Per informazioni potete contattarci all'indirizzo:

Ritorno alla home page